foto

Chi sono

Mi chiamo Paolo e sono nato in Friuli nel 1963 da una famiglia italiana ma le cui radici possono arrivare anche in Egitto, vivo e lavoro nella regione Friuli Venezia Giulia come tecnico informatico. Nel 1980 è iniziata la mia passione per l'esoterismo e le tecniche di meditazione orientali: in questo primo iniziale periodo ho frequentato, per curiosità, il Cerchio Firenze 77 ed ho praticato, spinto anche da problemi di salute mai risolti con la medicina allopatica, la Meditazione Trascendentale e le Siddhi di Maharishi M. Yogi...

foto

I miei interessi

Nel corso di questi anni sono stati tanti gli interessi che mi hanno portato a frequentare corsi e gruppi in diverse associazioni e scuole, attualmente la mia ricerca ha preso una svolta del tutto personale e scollegata al classico modo di credere la spiritualità. Per capire meglio questa transizione può essere utile scoprire quali fossero e sono i miei interessi e attività del passato. Questa pagina ne raccoglie i principali...

foto

L'esperienza dello Shiatzu

Dopo aver trascorso oltre dieci anni tra studi e pratica nelle varie pratiche dello shiatzu (MiBo in particolare) e nella tuina/Anmo, mi sono reso conto di quanto poco le persone sappiano di esse. Se l'errore più comune è quello di chiamarla "massaggio", quello più grave è ritenerla non invasiva. La sfera energetica, per quanto non riconosciuta dalla scienza, può essere causa di problemi a lungo termine e riportare l'equilibrio non è sempre facile, per questo motivo in questa pagina voglio raccontare la mia visione dello shiatzu...

foto

Chiesa Autocefala Missionaria Siro-Antiochena d'Europa

La Chiesa nasce nel 1497 con lo scopo di ricondurre le persone verso la cristianità tramite sacerdoti e diaconi, entrambi liberi predicatori della parola di Dio. Le persone non si incontrano in un "tempio" in quanto, il primo e unico reale tempio è l'uomo. Ogni luogo va bene e il Cristo lo si può incontrare ogni volta che si incontra una persona. Nel 1997 ho condiviso l'idea di diventare diacono perché mi piaceva l'inesistenza di una struttura, fisica e organizzativa, dove tutti sono pari davanti a Dio...

foto

Accademia delle Scienze e delle Arti degli Ardenti di Viterbo

La parola accademico nasce dalla parola latina academĭcus o greca ἀκαδημικός che nella sua versione negativa vuol dire inconcludente, ozioso, arrogante, ecc. Nel 1997 mi venne conferito per le mie attività l'attestazione di membro onorario dell'Accademia e poco tempo dopo di Reggente Esecutivo per la regione Friuli Venezia Giulia. Se divertito per il suo significato etimologico, non ho mai fatto molto affidamento ai titoli...

foto

Un percorso lungo una vita

Una storia, come tante, lunga decenni che segnano la vita di una persona. Spesso guardiamo in faccia una persona e pensiamo che abbia passato una vita serena oppure terribile. Spesso, in molti casi, ci sbagliamo. E sbagliamo non solo perché non sappiamo nulla di lei ma soprattutto non sappiamo nulla di noi stessi...

foto

Una nuova visione

Dopo quarant'anni di ricerca, riflessioni, tecniche, studi, meditazioni ed esperienze sono arrivato a guardare in modo diverso la vita, l'interiorità e la spiritualità. Un percorso solitario dove le uniche condivisioni sono state con alcuni amici speciali, un percorso costruito su un nuovo sentire personale, dove la ragione ha poco d'essere e poco d'avere, dove lo spirito si scopre nelle sue infinite sfumature e abbraccia ogni cosa.