Open Source

fotoInformazioni, scoperte e consigli sul mondo dell'Open Source. Spesso la parola Open Source viene associata a gratuito, ma è un errore, il suo significato è semplicemente "codice aperto". Ovvero, tutti possono leggere il codice e comprenderne il funzionamento. Windows è a codice chiuso e solo Microsoft sa come funziona. Se attraverso un codice aperto è più facile trovare delle falle rispetto ad uno chiuso, è anche vero che la velocità di rimediare ai bug e falle di un programma avviene in tempi più brevi. Un codice aperto può essere modificato per renderlo più vicino alle proprie esigenze, un codice chiuso no: si deve chiedere al produttore tali modifiche, spesso respinte oppure particolarmente costose. Un codice aperto ha una evoluzione maggiore, spesso si basa su quelli che vengono chiamati framework che permettono di far lavorare diverse persone su uno stesso progetto con un codice più pulito e semplice. Insomma, Open Source è la via e forza della condivisione. Una condivisione tale e così forte che non si trova in altri campi scientifici e tecnologici. ll sistema operativo Linux con le sue infinite sfaccettature ne è una delle prove. Non prometto nulla, ma cercherò di pubblicare riflessioni in merito a questo argomento facendovi scoprire un mondo del tutto nuovo e diverso da quello Microsoft. Visto che ormai dovrebbero essere già in molti ad aver scoperto la falsità del moto "plug an play" di Windows. Buona lettura